Sono più consapevole di dove sto andando e so dove voglio arrivare.

Sono più consapevole di dove sto andando e so dove voglio arrivare.

“Abbiamo una vita così frenetica e siamo così abituati a correre, correre, che non ci fermiamo a riflettere e siamo sempre di fretta….”

Guarda il video di Loredana o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.


La sfida principale, quella più comune in tutte le persone quando iniziano questo percorso, è quella di trovare la calma, la serenità e un po’ di armonia in casa, fare ciò che ci piace e stare con le persone che ci fanno sentire bene.

Quando ho iniziato la sfida dei sette giorni di Cristina, non dico che sia diventato più facile, ma pian piano, con l’uso del metodo, gli esercizi e i coaching, tutto è diventato più automatico.

Abbiamo una vita così frenetica e siamo così abituati a correre, correre, che non ci fermiamo a riflettere e siamo sempre di fretta. Quando uno è in mezzo a questa agitazione, le persone lo percepiscono, soprattutto i bambini e chi abita con te. Se sei agitato, si innesta una catena di agitazione. Quando sono calma, invece, ho notato che i miei figli e mio marito rispondono in modo più calmo, sono più aperti a comprendere le mie esigenze e tutto diventa più fluido e leggero.

Le meditazioni guidate danno una pace e serenità indescrivibili, bisogna provarle per capirlo, ti fanno sentire bene, E durante il coaching, senti proprio di avere un amico o un’amica che ti capisce e ti guida.

In passato ho  avuto modo di leggere libri o fare esercizi, anche in azienda, ma secondo me, il Metodo Incima offre più risultati e maggiore disponibilità. Cristina e Dario hanno insieme una carica energetica che ti trasmettono dal vivo o al telefono, anche attraverso uno schermo o con le meditazioni.

Mi sono sentita bene fin da subito.

Vale la pena fare questo percorso perché riesci a trovare pace, calma e serenità anche nei momenti difficili della quotidianità e quando sei sotto stress, cosa che capita lungo il percorso della vita. Questo Metodo ti fornisce tutti gli strumenti necessari per ritornare in te stessa.

Non è che con il Metodo Incima i problemi spariscono o le difficoltà non ci sono più. Semplicemente siamo noi che maturiamo, che cambiamo e abbiamo tutti gli strumenti necessari per ritrovare la nostra calma e serenità, essere consapevoli di dove stiamo andando e di dove vogliamo arrivare.

Loredana Riccelli

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-

Ho superato una crisi tremenda e scoperto la fiducia per realizzare il cambiamento.

Ho superato una crisi tremenda e scoperto la fiducia per realizzare il cambiamento.

“Venivo da brutto periodo di crisi, dovuto alla fine di una relazione di dieci anni…”

Guarda il video di Ilaria o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.


…mi trovavo alla ricerca di qualcosa che mi desse la forza di risollevarmi. Ecco quando ho scoperto il percorso del Metodo Incima e il primo beneficio che ho avvertito dopo quei sette giorni è stata la calma interiore. Mi sono accorta di arrabbiarmi molto meno e di essere meno impulsiva nel gestire le situazioni. Ho imparato ad affrontare le cose in modo più tranquillo, senza reazioni e scatti di rabbia. Questo è stato un successo enorme per me.

Ma le sorprese non sono finite qui: ho anche trovato il lavoro che desideravo. Ho realizzato che se mi focalizzo su ciò che desidero con consapevolezza, le cose iniziano ad avverarsi. Questo è davvero meraviglioso! Penso che dovremmo introdurre nella scuola l’importanza del pensiero positivo e come liberarci dagli schemi mentali che ci imprigionano fin da giovani, portandoci a vivere in modi predefiniti. Quando si riesce ad uscire da questa gabbia mentale, ci si rende conto che fuori è tutto diverso.

Certo, non è facile, perché è facile ricadere in vecchi schemi mentali e abitudini. Ma ho scoperto che con calma, tranquillità e concentrazione sui pensieri positivi, è possibile liberarsi da queste limitazioni. Ci vuole lavoro, meditazione e consapevolezza, ma quando ci si impegna, i risultati sono sorprendenti. Per questo, è fondamentale avere il supporto del Metodo Incima. Non mi sono mai sentita sola. E poi le meditazioni sono state una scoperta straordinaria. Mi hanno donato una forza e un aiuto inaspettati.

Seguire il Metodo Incima è stato un cambiamento positivo nella mia vita. Sono una persona che ha bisogno di sentirsi accompagnata, soprattutto all’inizio di un percorso, per non perdere la motivazione. Qui ho trovato proprio quello che cercavo: una guida esperta, che conosce il mio percorso e mi segue passo dopo passo. 

Sinceramente, all’inizio ero molto titubante, poiché avevo avuto esperienze passate deludenti. Avevo paura di ripetere vecchi errori. Ma devo ammettere che questa volta è stato diverso. I sacrifici che sto facendo per seguire il Metodo Incima li faccio volentieri, perché ne vale davvero la pena. Essere seguita è fondamentale per me, e ho trovato esattamente quello che cercavo in questo percorso che ha qualcosa in più rispetto agli altri. Sono sicura che questo investimento porterà grandi risultati, perché mi sta aprendo una nuova visione del mondo, dove posso davvero realizzare i miei obiettivi e sogni.

Ilaria Amodeo

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-

Sono rinata a nuove opportunità e mi sono riscoperta.

Sono rinata a nuove opportunità e mi sono riscoperta.

“Avevo capito che c’erano molte cose da migliorare. C’è stata anche una nuova consapevolezza di cambiare qualcosa…”

Guarda il video di Assunta o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.


…avevo bisogno di una pratica affinché arrivasse questo cambiamento. Ci avevo provato nel corso degli anni con altre esperienze di crescita personale, ma senza avere risultati notevoli o perlomeno duraturi.

Il Metodo Incima invece è molto più semplice, molto più impattante.

Vieni seguita di più e in modo specifico. La coach, le meditazioni, il programma scandito giorno per giorno sicuramente mi ha portato a mantenere ciò che mi fa bene già alla fine del settimo giorno.

I benefici soprattutto sono stati di avere riscoperto la calma, perché ero sempre molto agitata. Ho imparato a darmi tempo.

Vale la pena fare questo percorso perché rinasci, rinasci a una nuova vita, rinasci a nuove opportunità e soprattutto ti riscopri.

Assunta Giordano

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-

Ho smesso di raccontarmi scuse e mi sono ripreso la mia vita.

Ho smesso di raccontarmi scuse e mi sono ripreso la mia vita.

Ero sicuramente bloccato, “opacizzato”, forse mi ero abituato a quella sorta di insoddisfazione e sottile dolore, con una serie di naufragi personali, sociali, economici… 

Guarda il video di Giuseppe o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.

Ero traballante, però forse non me ne rendevo conto in maniera così profonda, non avevo questa consapevolezza di come ero bloccato, di come ero incastrato. Mi ero messo dentro questa coltre di dolore e di insoddisfazione.

Il dialogo interiore è stata una delle chiavi. I primi risultati che ho proprio percepito, ho sentito, che hanno retroagito affinché io continuassi e mi sentissi sempre meglio, sono stati proprio la pace con le meditazioni, quel senso di di silenzio rispetto a quel dialogo rumoroso, quel condizionatore sempre acceso che mi faceva stare teso, mi faceva stare bloccato, nervoso. Erano tutte scelte che mi portavano al rancore, alla rabbia, allo scontro.

Con i figli è stato proprio una cosa magica, io ho un figlio grande, 26enne, che mi somiglia molto e negli ultimi anni i rapporti erano inevitabilmente una sorta di braccio di ferro, poi la separazione non ha aiutato, la mancanza di quotidianità non ha aiutato e questo lo posso dire, lo dico con il cuore puro, quella è stata una sorta di magia che ancora adesso cavalco, sia con mio figlio che con mia figlia. C’è stata un’evoluzione nella relazione, nel rapporto, nello scambio e nella sincerità.

Ecco il Metodo ha cominciato a darmi gli strumenti per parlare più di me e spiegare loro quanto io fossi stato bloccato e in preda a quella “zombitudine” che aveva sicuramente contribuito a marcare certe distanze. E quindi adesso me la godo, perché ne sono pienamente consapevole. So che ci saranno altre asperità, però come ti dicevo prima, mi sento assolutamente più sereno, più lucido, più consapevole nel sapere che quel dialogo interno poi si riverbera sugli affetti più vicini.

Anche con i colleghi c’è più leggerezza, ho avuto una promozione, si sono incastrate alcune cose che non ho enfatizzato, però non ho neanche banalizzato come facevo prima. Avevo fatto altri percorsi negli anni, lì era una bella teoria che, come tutte le cose teoriche, sono belle ma quando non hai un’applicazione pratica, non hai un metodo, esercizi, una guida…

Il percorso del Metodo Incima fa tutta la differenza del mondo.

Il training, il confronto, l’essere stimolato e supportato costantemente… anche perché una delle cose che mi hanno sempre condizionato e limitato, sono state proprio tutte le scuse che mi raccontavo per evitare di affrontare, di trovare una soluzione e poi di evolvere. Io me la raccontavo, mi accontentavo e poi negli anni tutta quella cenere ha fatto i danni che ho pagato e che sto ancora scontando.

Vale la pena a mio avviso fare questo percorso perché, almeno per quanto mi riguarda, credevo di conoscermi bene e invece avevo una serie di maschere che sono riuscito a vedere e di cui mi sono liberato.

Giuseppe Molinari

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-

Non è mai troppo tardi, tutto è possibile e tutto dipende da noi.

Non è mai troppo tardi, tutto è possibile e tutto dipende da noi.

Prima di questo percorso, mi approcciavo di tanto in tanto a qualche blanda e timida lettura di PNL… 

Guarda il video di Massimo o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.

Sul versante delle credenze limitanti, delle insicurezze, me ne trascinavo diverse prima di questo percorso. E quindi in taluni rapporti, all’interno delle relazioni effettivamente faticavo.

C’è una bella differenza da quando iniziato il percorso ad ora.

Il Metodo Incima ti dà dei potenti strumenti, tra cui il Mind Re-Start che devo dire che è stato veramente una mamma del cielo, le famose meditazioni di Dario e Cristina, che veramente placano tanti pensieri negativi. C’è quella fase di reset, di tranquillità dove anche le decisioni vengono prese con molta più serenità, con molta più calma e la vision della vita e di tanti obiettivi è molto più nitida.

Prima di questo corso, non ne ho seguiti altri, però di tanto in tanto mi approcciavo a qualche blanda e timida lettura, tipo PNL, Programmazione Neuro-Linguistica, qualche libro interessante sull’imprint motivazionale. Però nulla a che vedere con questo Metodo che veramente è stato ed è un “toccasana”.

I risultati si riescono già percepire in 7 giorni, già si accende la lampadina che dice: “Questo, tutto ciò è possibile”. Devo dire che l’assegnazione del Coach personale è stata veramente molto ma molto efficace, la persona giusta nel momento giusto e al posto giusto.

Mi ha tirato fuori tutte tutte le capacità, o almeno buona parte delle capacità, che avevo dentro e che non riuscivo a tirare fuori per una serie di motivi, per via di credenze limitanti, di loop mentali, per quel mal riposto senso di rigidità che avevo.

Non avevo mai visto nulla di così concreto.

Vale la pena intraprendere questo percorso per comprendere che il nostro nemico, o meglio i nostri nemici sono i nostri pensieri.

Non è mai troppo tardi, tutto è possibile, e tutto dipende da noi, perché se il cambiamento può avvenire in 7 giorni, può avvenire sempre. Quindi viva il Metodo Incima, lo rifarei altre mille volte e non potevo avere di meglio.

Massimo Nacci

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-

Superare lo smarrimento e tornare a vivere una vita piena.

Superare lo smarrimento e tornare a vivere una vita piena.

La prima cosa ero io, smarrito, senza una guida e con obiettivi molto dispersivi… 

Guarda il video di Yuri o continua a leggere il testo dell’intervista qui sotto.

 

Facevo tutto di forza e poi mi ritrovavo ad avere dei picchi di calo in cui, prima di iniziare questo percorso, ci rimanevo anche qualche mese.

Ho cercato altre soluzioni, ma tante persone vogliono vendere i percorsi senza poi darti le metodologie, cioè non essere lì con te. Dopo 4 giorni, il primo giorno che son ritornato ero carico “a bestia”, il secondo cala l’entusiasmo e il terzo giorno sei peggio di quando sei andato al corso.

Bisogna prendere la decisione di fare un corso personalizzato, specializzato e cucito per te, allora può funzionare. L’entusiasmo è bellissimo averlo, però se poi non viene canalizzato per le cose di cui tu hai veramente bisogno, rimane lì.

È che la decisione è la cosa più importante che abbiamo noi e se ci facciamo prendere dalla vita quotidiana o da quell’appagamento immediato, succede di tornare indietro.

Il percorso del Metodo Incima è diverso perché ho realmente toccato con mano la vera potenzialità di cosa dà questo corso e di cosa può dare veramente se applicato alla lettera.

Vedere i miei obiettivi a medio termine, averli raggiunti in poco tempo… E poi solo il fatto di alzarsi la mattina a fare la pratica delle meditazioni personalizzate Mind Re-Start e vedere la giornata cambiarti in uno schiocco di dita, è una cosa bellissima.

A me è successo durante il percorso di sentirmi vivo, mi ha reso talmente felice da dire: “Cavolo, ci sono anch’io in questo mondo”.

Yuri Bracaloni

————————————-
Impara a liberarti dalle catene mentali e dalle abitudini negative e a creare connessioni autentiche con gli altri! ==> Clicca qui

————————————-