Quando si iniziano a cercare le cose arrivano.

Stavo cercando da qualche mese una strada da prendere, per smettere finalmente di vagare a vuoto in cerca di un senso che pensavo di non essere in grado di trovare.

Quando mi è “arrivato” il libro Mente Potente tutto ciò che sapevo era che non ero felice, che ero insoddisfatta, che i percorsi che avevo provato mi avevano lasciato più o meno uguale a prima, e che avevo bisogno di qualcosa che mi facesse lavorare nel profondo.

Sentivo che non stavo realizzando la mia vera natura e che qualcosa di più doveva pur esserci nella vita. Dopotutto, c’era tanta gente che era felice e che riusciva a realizzare i propri sogni. Perché non potevo farlo anch’io, cosa c’era di sbagliato in me? Niente, avrei scoperto con sollievo.

Cosa mi mancava? La calma e, soprattutto, un metodo.

Il metodo. Siamo circondati da libri, corsi e materiale di ogni tipo, ma lavorano tutti in superficie, mentre il Metodo INCIMA ti aiuta a riprogrammare la parte più profonda di te, importantissima, e a sviluppare un’autoconsapevolezza senza eguali.

E la calma, questa grande sconosciuta, sottovalutata, si scopre una calma immensa, da cui parte tutto.

Senza calma nessun cambiamento può davvero avvenire. Seguendo il Metodo, e con le meditazioni, la calma e la pace diventano un modo di essere.

Presa com’ero dal fare e fare, non sapevo cosa volesse dire fermarsi, osservarsi, trovare l’armonia.

Con il Mind Re-Start, che non ho più smesso di praticare, si impara tutto questo, facilmente, senza sforzo.

Con Swing, (la prima meditazione in regalo con il libro), dopo averla praticata per poco più di una settimana, ho smesso di fumare dopo dieci anni e senza alcuna astinenza.

Semplicemente a un certo punto non ne ho più sentito il bisogno, con grande meraviglia mia e di chi mi conosce bene: lì ho capito che quel metodo era totalmente diverso da qualunque altra cosa e che dovevo approfondire.

Hidden Content

Chiaramente, all’inizio fidarsi è stato un vero atto di fede, dopotutto non conoscevo Dario e l’impegno economico mi creava parecchia resistenza, ma fin da subito ho sentito che ciò che ricevevo era giusto per me e più sono andato avanti e più ho verificato e messo in pratica le informazioni che mi arrivavano.

Durante il percorso ti senti davvero preso per mano, in spalla e in braccio a seconda di cosa tu abbia bisogno, e tra il coach e il facilitatore non ti senti mai solo.

Il modo in cui i segnali e gli obiettivi iniziano a manifestarsi è qualcosa che si può solo provare per capire, i momenti difficili non sono più difficili come prima, ti senti l’unico responsabile della tua vita, e scopri che esiste ed è possibile lo stato di grazia nella vita di tutti i giorni.

A chi si stesse chiedendo se investire tempo e soldi in questo percorso o meno, direi sinceramente che questo è un vero e proprio investimento su sé stessi, il più importante per creare le basi su cui costruire una vita finalmente autentica. Nessuno lo insegna così.

Se guardo a com’ero due mesi fa, vedo una persona molto rigida, giudicante, trattenuta, pensavo che senza sforzo e fatica non si potesse ottenere nulla. Chiaramente ero sempre stressata ed esausta, convinta che se mi fossi concessa di fermarmi a respirare avrei perso la gara e non avrei realizzato nulla.

Ho scoperto subito che è vero tutto il contrario, proprio nella calma ho scoperto finalmente la mia vera forza, non ho mai avuto tanta energia come ora, mai stata così produttiva, e ora so che col giusto tempo realizzerò tutto ciò che desidero perché “tutto ciò di cui ho bisogno per realizzare i miei obiettivi e godere di ciò che ottengo è già dentro di me”.

Paola Nicotra