“È la mente che fa sani e malati, che rende tristi o felici, ricchi o poveri”. (Edmund Spenser)

In base alle mie conoscenze mediche ed alla mia lunga esperienza di medico/oncologo, sono fermamente convinto che ogni essere umano ha dentro di sé un’energia più grande e sorprendente dell’energia scoperta dai fisici nell’atomo.

Questa straordinaria energia può essere usata anche per potenziare, per prevenire o per recuperare la propria salute globale.

La salute globale rappresenta non una semplice assenza di malattia, ma la presenza di uno stato di ben-essere fisico, mentale, sociale e spirituale. La salute globale, quindi, coincide con la gioia e la felicità. La fonte di questa potentissima energia si trova nel nostro cuore e nella nostra mente.

È la mente che, in un battito di ciglia, ci fa salire in paradiso o ci fa scendere all’inferno.

È bene avere la consapevolezza che l’universo o, se preferite, l’ambiente penetra dentro di noi non solo con le bevande, con i cibi e con l’aria, ma anche con le parole, gli affetti, i suoni, i colori, gli odori e diventa parte di noi.

Quindi, anche l’ambiente immateriale penetra in noi, si trasforma e diventa parte di noi.

Una verità scientifica e spirituale che si trova anche nel Prologo del Vangelo di Giovanni: “In principio era il Verbo… Egli era in principio presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste…». Il Verbo è il Logos, cioè la parola all’esterno e il pensiero all’interno.

Tutti dovrebbero conoscere il potere creativo e magico della parola e del pensiero. L’essere umano ha il grandissimo potere di cambiare la realtà ed il destino proprio e degli altri esseri umani attraverso il potere incredibile del Logos (parola e pensiero). Le parole ed i pensieri, oltre a cambiare il nostro cervello, cambiano il nostro corpo e ne lasciano traccia.

Le parole ed i pensieri rappresentano, infatti, la fonte delle nostre emozioni, dei nostri sentimenti e dei nostri stati d’animo e, grazie a questi, prendono forma diversa nei diversi organi ed in ogni cellula del nostro corpo.

Ogni organo, ogni cellula ed ogni punto del nostro corpo sa che esiste quella specifica emozione, quel particolare sentimento o stato d’animo e se ne ricorda. Nello spazio e nel tempo di ogni ambiente, esterno od interno a ciascun essere umano, esiste la materia e l’energia. Materia ed energia che possono avere un diverso tipo e un diverso grado di informazione. L’energia più informata esistente nell’universo conosciuto è il pensiero e la parola. Parole e pensieri negativi diventano veleni, parole e pensieri positivi diventano farmaci.

Spesso per far guarire un individuo bisogna curare i suoi valori errati, le sue convinzioni sbagliate, la sua mancanza di sogni, la sua noia, i suoi obiettivi fiacchi, inesistenti o negativi, i suoi affetti patologici, la sua anima ammalata, il suo ambiente di vita e di lavoro, il suo modo di essere e di vivere.

Hidden Content

Sogni, obiettivi, pensieri, immagini, emozioni, sentimenti e stati d’animo positivi diventano inevitabilmente messaggi biochimici, elettrochimici, ormonali ed elettromagnetici corroboranti per ogni cellula del nostro corpo.

Viceversa, una tachicardia, un’extrasistole, un’ipertensione arteriosa, una colite spastica, una cefalea, un’emicrania, un mal di schiena, un dolore addominale, etc. possono essere anche le tracce di un’anima che soffre, di emozioni, di sentimenti, di stati d’animo negativi che non siamo stati capaci di prevenire o di usare in modo produttivo.

Esistono, per esempio, delle malattie psichiatriche, definite Personalità Multiple, che sono caratterizzate dal fatto che l’individuo ha una personalità scissa in due, tre o anche molte di più, tipologie di carattere, indipendenti fra loro, a volte contrastanti e che si presentano in circostanze diverse, con un passaggio da una personalità all’altra, a volte, rapido, e a volte, molto graduale.

Ognuna di queste personalità ha un proprio modo di percepire sé stessa, il mondo e gli altri e, quindi, ha un diverso modo di rapportarsi con sé, con gli altri e con il mondo. Ogni personalità differente del paziente è caratterizzata da pensieri, emozioni e comportamenti diversi.

Le differenze fra una personalità e l’altra dello stesso individuo, non si limitano agli aspetti psichici, ma riguardano anche gli aspetti somatici, sessuali, culturali e anche le malattie. Vengono riportati casi di pazienti che presentano il diabete quando assumono una certa personalità, e hanno la glicemia perfettamente normale quando assumono una personalità diversa.

Sono documentati anche casi in cui le allergie o l’ipertensione arteriosa apparivano o scomparivano a seconda del tipo di personalità assunta dal soggetto. L’aspetto estremamente interessante di questi pazienti è la dimostrazione ulteriore, che un certo modo di pensare cambia la biologia del nostro corpo.

Pensieri diversi portano a personalità diverse, ad una biologia diversa, ad uno stato di salute o di malattia diverse e ad un diverso destino. 

Dott. Claudio Pagliara
Oncologo, ricercatore indipendente e autore dei best seller “La via della guarigione” e “L’amore è la medicina più potente”

Hidden Content